Privacy and Cookies


I Paesi

Sagra della Castagna

XVI edizione della Sagra della Castagna di Spinoso - valorizzazione delle specie arborre del Parco

Nell'Anno Internazionale delle Foreste la Pro Loco di Spinoso, insieme al Comune e all'Associazione "Infinite Lune", organizza la XVI edizione della Sagra della Castagna, che si terrà domenica prossima, 23 ottobre, nel cuore del Parco dell'Appennino Lucano. Come già nelle altre edizioni, si parte fin dal mattino con l'accoglienza nei pressi del centro storico di Spinoso, dove ad attendere i visitatori ci saranno le guide turistiche, che li accompagneranno lungo i suggestivi vicoli del borgo antico. La manifestazione, sposterà poi la sua location sulle rive del Pertusillo presso il Parco Avventura, in contrada Ficarella, dove si terrà il pranzo a base di prodotti tipici e, a seguire, una sana animazione all'aria aperta per i più piccoli. Per discutere delle potenzialità e dell'indiscutibile utilità di questa risorsa, frutto spontaneo del bosco, nel pomeriggio si terrà un convegno sul tema "Il castagno tra natura ed ambiente". Vi prenderanno parte il commissario del Parco Appennino Lucano Domenico Totaro, il sindaco di Spinoso Pasquale De Luise, l'assessore all'ambiente della Provincia di Potenza Massimo Macchia, Francesco Romano del WWF, l'esperto di castanicoltura Antonio Ciola e il dott. P. Frezza. L'iniziativa si inserisce in modo appropriato nella celebrazione dell'Anno Internazionale delle Foreste, indetto dall'Onu per dare respiro internazionale ad una necessità da più parti avanzata, che è quella di diffondere la conoscenza sulle azioni globali a sostegno della gestione forestale sostenibile, della protezione e valorizzazione di alberi e foreste. I castagni rientrano senz'altro tra le peculiarità di una varietà arborea che il Parco Appennino Nazionale ha lo scopo di salvaguardare, proteggere e valorizzare.
Fonte: Parco Nazionale Appennino Lucano